Dammi 5 minuti e ti dirò come riuscire a vivere la vita che desideri

Condividi!

Se ti trovi in momento di confusione, senti che il tuo attuale modo di vivere non ti appartiene più, allora è giusto che tu metta in moto questa impellente voglia di fare che senti profondamente dentro di te e ti attivi per iniziare a creare il cambiamento nella tua vita.

Quali rischi corri se non lo fai? Se continui a subire e ad accontentarti della tua vita di adesso? Per prima cosa rimani triste e infelice, perché è così che si sentono quelli che non inseguono i propri sogni.

Secondo non permetti alle energie della vita di muoversi in te, non permetti il naturale fluire della vita, che desidera espandersi sempre anche attraverso di te.

E che cosa succede se non ti espandi? La tua energia ristagna creando malumori e problemi fisici dovuti all’immobilità e al blocco.

 

Ti senti in questa condizione adesso? Bloccato e senza via di uscita?

L’Arcano dei Tarocchi che ti rappresenta maggiormente allora è l’Appeso.

  • L'Appeso

Certo, a prima vista questa carta può inquietarti nella sua posizione afflitta; ma osserviamola un attimo da vicino? E’ veramente così brutta come sembra?

 

La visione dell’Appeso

  • L'Appeso

L’Appeso assomiglia ad un persona chiusa in un recipiente, bloccato senza via d’uscita.

In realtà la sua condizione presenta un enorme vantaggio rispetto a chi solitamente se ne sta in piedi.

Quando ci troviamo in posizione eretta spesso dove si posa il nostro sguardo? Generalmente davanti a noi a al limite verso il basso, verso la terra. Difficilmente alziamo lo sguardo verso il cielo. No?

Ecco l’Appeso ha questa grande fortuna rispetto a noi: chi solitamente è appeso a testa in giù, dopo un po’ di tempo inizia a guardare verso il cielo, che rappresenta un ottima via d’uscita da una condizione scomoda e poco gratificante.

Guardare il cielo cosa significa in realtà? Vuol dire guardare verso la nostra spiritualità, verso quella parte di noi, sconosciuta ma in contatto con il divino, chiamata Anima, che possiede le conoscenze giuste per farci cambiar vita.

 

L'equilibrio della Giustizia

Può capitare (capita spesso) che l’Appeso si liberi quando scopre che la via d’uscita alla sua situazione consiste appunto nell’intraprendere un percorso spirituale, un percorso cioè che lo porti nella direzione della sua Anima.

A quel punto, preso dall’entusiasmo, può capitare che decida di fare piazza pulita di tutto ciò che è vecchio e obsoleto nella sua vita, intenzione questa incarnata perfettamente dall’Arcano 13, che con la sua falce crea lo spazio per il nuovo che deve arrivare.

  • Arcano 13

Quando appare questa pulsione però la miglior cosa da fare è aspettare.

 

Il rischio, in questo caso è di agire impulsivamente correndo il rischio di prendere decisioni affrettate.

L’Arcano della Giustizia in questo caso suggerisce calma e gestione della situazione.

  • La Giustizia

La spada impugnata con la mano destra verso l’alto sta ad indicare un’ottima gestione dei propri pensieri prima di agire.

Mentre la bilancia sospesa con la mano sinistra indica un ottimo controllo delle proprie emozioni.

Per i pensieri un’ottima pratica può essere la meditazione.

Per le emozioni è indicata l’osservazione ma ancora più efficace è sicuramente la pratica alchemica.

L'azione di Ruota di Fortuna

Per riuscire a cambiare vita è importante chiudere definitivamente quei cicli della nostra vita che sentiamo finiti.

Possono essere relazioni, lavori, stili di vita, orientamenti religiosi.

E’ importante chiudere perché questo atto permette al nuovo di manifestarsi nella nostra vita, cosa che non avviene se non liberiamo lo spazio occupato dal nostro passato.

E’ un po’ come avere un recipiente pieno di cose inutili che non ci piacciono più; è necessario svuotare il recipiente dal vecchio per mettere le cose nuove che ci piacciono: non c’è abbastanza spazio per entrambe.

Questo è uno dei messaggi importanti della Ruota di Fortuna: chiudi con quello che non ti interessa più e non senti più tuo e prepara il terreno per creare il nuovo nella tua vita.

  • Ruota di Fortuna

D’altronde anche la farfalla non può nascere se il bruco non decide trasformarsi in altro.

La visione del Carro

Per preparare il terreno al nuovo che arriva è necessaria un’unica ma indispensabile qualità: la visione.

Cosa significa avere una visione? Non significa vedere quello che altri non vedere e passare per pazzi.

O meglio, è proprio questo che significa ma in questo caso i “pazzi” sono quelli che non vedono.

Avere una visione significa poter vedere dove gli altri, troppo presi dai loro problemi e dai loro pensieri, non vedono.

Vuol dire stabilire dentro noi stessi quello che vogliamo nei minimi dettagli e pensare, sempre nei minimi dettagli, a come arrivare a questo risultato.

Più saremo precisi nel pianificare il nostro sogno, più sarà facile renderlo reale.

  • Il Carro

Ma come si pianifica un sogno?

Si prende carta e penna (sì carta e penna, scrivere sullo smartphone non ha lo stesso effetto) e si scrivono i primi 5 desideri che ci vengono in mente su quello che vorremmo realizzare, in ordine di importanza.

Si fa questo una volta al giorno per una settimana.

L’idea che compare più volte e con i posizionamenti più alti è l’idea migliore e quello che desideriamo fare veramente.

Successivamente possiamo scrivere su carta il nostro progetto in maniera dettagliata aggiungendo e perfezionando nel tempo i nuovi dettagli che si aggiungeranno.

Contemporaneamente potremo visualizzare creativamente il nostro progetto immaginandolo più reale possibile o eseguendo meditazioni accurate e precise.

In questo modo la nostra visione si amplificherà influenzando in maniera decisiva il nostro mondo “reale”, in altre parole rendendo sempre più reale il nostro progetto e il nostro sogno..

 

Il consulto Il Tuo Adesso può aiutarti ad attuare tutti e quattro i passi che abbiamo visto in quest'articolo.

Sono indispensabili per mettere in atto la vita che desideri, e questo consulto può aiutarti grazie ai preziosi consigli dei Tarocchi, strumento metafisico potente e affidabile.

Condividi!

Leave A Response

* Denotes Required Field